Hotel Post Gries Bozen
© Südtirol Marketing/Laurin Moser

Le bellezze di Bolzano

Bolzano ti invita a rilassarti ed a estenderti. La città ti da la sensazione di non stancarti mai col suo centro storico, romantico e protetto dai dolcissimi portici.

Piazza Walther

Al centro della piazza Walther troneggia il monumento dedicato al poeta-cantastorie del medioevo Walther von der Vogelweide. Nel 1901 la piazza venne dedicata al poeta. E`la piazza più grande del centro storico. La piazza Walther è il salotto della città  dove sotto natale si svolge il famosissimo mercatino di natale.

© Mattes (Own work) [Public domain], via Wikimedia Commons

Il Duomo di Bolzano

Il Duomo di Bolzano si trova sul lato sud di Piazza Walther, originariamente in stile romanico è dedicato a Maria Assunta. Dal 1964, la chiesa parrocchiale è anche chiesa vescovile e accoglie i visitatori con diversi capolavori e tesori artistici. Ora, il complesso si presenta come capolavoro in stile gotico, con rivestimenti in marmo rosso e giallo, un tetto verde-oro, il campanile filigranato, finestre ogivali, affreschi del XV secolo e un magnifico pulpito.

Il Museo Archeologico

Colloquialmente noto come "Museo di Ötzi", il Museo Archeologico dell'Alto Adige, ubicato nel centro storico di Bolzano, documenta tutta la storia dell'Alto Adige, dal Paleolitico fino al periodo carolingio, su una superficie espositiva di circa 1200 mq. Attraverso reperti archeologici, modelli, ologrammi, video e impressioni acustiche vengono illustrate migliaia di anni di storia. Il pezzo forte del museo è Ötzi, l'uomo venuto dal ghiaccio, un sensazionale reperto archeologico risalente a circa 5300 anni fa. La mummia fu rinvenuta nel 1991 sul ghiacciaio del Similaun, sulle Alpi dell'Oetztal.